Un percorso per avventurieri avanzati

Un percorso per avventurieri avanzati

Oggi, il percorso collega i paesi di Slovenia, Croazia e Bosnia, ma presto si collegherà anche con Montenegro, Albania, Kosovo, Serbia e Macedonia.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

MARE E MONTAGNA SU RUOTE

Percorso ciclabile a lunga percorrenza che attraversa le montagne dinariche della Slovenia, della Croazia e dei Balcani occidentali.
L’avventura inizia salendo le Alpi Giulie (in Slovenia) e poi scendendo la valle del fiume Soča contemplando le sue acque cristalline e smeraldine.
Dopo una passeggiata lungo il mare Adriatico, attraverseremo le foreste del Parco nazionale di Risnjak (in Croazia) e ci tufferemo nella catena montuosa del Velebit prima di scendere verso la costa.
Il prossimo capitolo ci porterà in Bosnia, dove inizieremo dal lago Blidinje, situato tra le catene montuose di Cvrsnica e Vran, su un percorso di alti e bassi il cui obiettivo sarà Sarajevo, la capitale di questo paese.

I CREATORI

Questo progetto nasce dall’idea di un gruppo di appassionati di mountain bike provenienti da Slovenia, Croazia e Bosnia-Erzegovina che si sono incontrati lungo il percorso.
Ognuno di loro possiede la propria avventura e società di sport all’aria aperta che hanno voluto condividere con il resto del mondo le meraviglie dei loro paesi d’origine, offrendo esperienze uniche sia in bicicletta che fuori strada.

L’OBIETTIVO SEI TU

Quello che vogliamo fare nei prossimi anni è sviluppare i tour esistenti e ampliare il percorso attraverso nuovi paesi. L’importante è che ogni tappa ha più varietà diverse poiché, in futuro, stiamo cercando di aggiungere tutti i tipi di ciclisti, dalle mountain bike ai ciclisti in cerca di altri tour più rilassati.
Questa estensione sarà un processo continuo, poiché i percorsi e i percorsi possono essere costantemente migliorati. Si tratta di un’area ampia e complessa in cui si possono sempre trovare nuove possibilità.
Al momento, gli amanti della bicicletta e della vita all’aria aperta possono optare per tre programmi: Trans-Slovenia, Trans-Croazia e Trans-Bosnia. Oppure, perché no, per tutti loro!

I TOUR ATTUALI

SLOVENIA

Il programma della Trans-Slovenia collega in una settimana fino a tre paesi – Slovenia, Italia e Austria. Lungo il percorso, si passano i luoghi dove ci sono i resti della Prima Guerra Mondiale, si visitano grotte sotterranee nel Carso e cavalli lipizzani.
E se l’architettura paesaggistica è la vostra passione, conoscerete un altro mondo: dalle Alpi Giulie al fiume Soča, passando per la regione vinicola di Brda fino alla costa adriatica.
Se è un consiglio, il periodo migliore per viaggiare sulle Alpi slovene è da aprile a ottobre, ma per esempio, la parte lungo la costa croata può essere fatta tutto l’anno senza problemi.

CROAZIA

Il percorso attraverso la Croazia inizia nel Parco nazionale di Risnjak e poi si sposta attraverso l’area di Gorski Kotar e le coste dell’Adriatico settentrionale.
Una delle giornate è dedicata ad una delle più grandi sfide della parte croata del percorso: l’arrampicata sul Velebit, il cuore della catena montuosa dinarica.
Attraverseremo anche la regione della Lika, conosciuta per le sue verdi terre ricche di foreste, fiumi e fauna selvatica.
L’ultima parte della strada ci porterà lungo il fiume Zrmanja e il lago di Vransko per finire nella città costiera di Biograd na Moru, capitale medievale del Regno di Croazia.

BOSNIA

Ogni pedalata che fai durante il sentiero tracciato dalla Bosnia ed Erzegovina è un passo in più in un viaggio che ti introduce improvvisamente nelle influenze orientali dell’estinto impero ottomano.
Pedalerete sul Ponte Vecchio nella città di Mostar, sul fiume Neretva, sui laghi montani di Blidinje e Boracko, sulla cima del Plocno, così come attraverso una moltitudine di città e villaggi, fino a Sarajevo.
Ora che conoscete i percorsi, è sufficiente una bicicletta per iniziare a dare il massimo, vi consigliamo di dare un’occhiata alle mountain bike Helliot Bikes, avete anche biciclette pieghevoli per quando dovete fermarvi a riposare.

Pedaliamo!