Trevi Communications lascia l’Italia per la Polonia

Trevi Communications lascia l’Italia per la Polonia

Era nell’aria da tempo: Trevi Communications, il popolare Social Media che si occupa di Pubblicità, dal primo gennaio trasferirà la propria sede principale dall’Italia alla Polonia

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

L’annuncio era già da tempo programmato, ma i tempi sono stati accellerati  a causa della situazione del Mercato Pubblicitario e dalle previsioni non rosse sull’economia del Bel Paese

Il responsabile di Trevi Communications Italy, Ulivieri Paolo e il CEO di Trevi Communications Poland, Trivju Ernest, in un comunicato congiunto, hanno spiegato che la situazione del mercato italiano nescessiterebbe di fiducia e investimenti, cosa che l’attuale Governo non incentiva. Contrariamente, il Governo Polacco ha messo a disposizione uno spazioso stabile nel Polo Tecnologico di Niemce, nella periferia di Lublino ed ha stipulato un contratto pubblicitario corrispondente ai centomila euro annui per la promozione turistica del Territorio e delle bellezze della Polonia.

Il personale attualmente impiegato nella sede di Altopascio, in provincia di Lucca, sarà in parte assorbito da altre Startup del Gruppo, mentre quattro unità hanno scelto di trasferirsi in Polonia per proseguire il lavoro

Uliveri Paolo ha rassicurato i clienti italiani del Social Network affermando che i contratti in essere saranno portati avanti e che la raccolta pubblicitaria italiana proseguirà senza interruzione e che saranno accettati anche nuovi clienti, in quanto la pubblicazione sui Social italiani proseguirà anche dalla Polonia. I maggiori motivi per i quali è stato scelto di trasferire l’Attività sono: la tassazione, arrivata a limiti insostenibili e il mercato pubblicitario, che proprio per la tassazione, non decolla e anzi si deprime sempre di più.

Trevi Communications
Trevi Communications, il popolare Media nato nel 2005