Sport e buon umore, gli esercizi che vi faranno sentire meglio.

Sport e buon umore, gli esercizi che vi faranno sentire meglio.

Quando parliamo di un miglioramento del buon umore non ci concentriamo su di voi che andate ad allenarvi con un sorriso da orecchio a orecchio se non, che una volta finito, vi sentirete molto meglio dentro e se vi sentite un po’ sopraffatti o sopraffatti, la sensazione sparirà. Le persone che passano un po’ di tempo ad allenarsi hanno solo due brutti giorni al mese rispetto a coloro che non fanno esercizio fisico: in media 3 o 4 brutte giornate al mese, questo è quasi il doppio.
Le persone che non hanno una routine di esercizio fisico possono soffrire di ansia, depressione e altri problemi emotivi, mentre coloro che fanno esercizio fisico, oltre ad essere in forma, conducono una vita più sana e hanno un benessere migliore.
Oggi vi spiegheremo una serie di semplici esercizi che aiutano a migliorare la salute mentale. Questi esercizi non saranno mai estenuanti e si deve cominciare a complicarli e aumentare il tempo di esercizio quando sono ben noti ed eseguiti correttamente.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Esercizi Stride

Insieme con gli squat o il ferro da stiro, i passi sono uno degli esercizi più elementari e possono portarci più benefici. Tutto quello che dobbiamo fare è alzarci e andare avanti, possiamo o non possiamo mettere il ginocchio sul pavimento. Poi torniamo alla posizione iniziale e facciamo lo stesso movimento, ma con la gamba opposta. Questo è un esercizio molto importante per le natiche. Si raccomanda di fare 3 serie di 10 ripetizioni con ogni gamba.

La corda di battaglia

Questo esercizio, naturalmente, non lo farai sorridendo, ma eseguire la “corda da battaglia” è un picco di energia dopo aver scaricato tutta la tua forza e concentrazione. Questo esercizio rende il tuo corpo sempre in movimento. Sebbene questo esercizio sia solitamente integrato nell’allenamento crossfit, fa parte anche di altre routine di fitness. E’ una grossa corda intrecciata che viene fatta passare attraverso una barra per prendere le sue due estremità. Dobbiamo posizionarci come se volessimo fare squat e tirare le corde, in parallelo o a colpi intermittenti. Qui l’addome, le braccia, le spalle, le gambe e i glutei ne trarranno beneficio se vi prendete cura della vostra postura.

Uscire in bicicletta

Questo è probabilmente il primo sport che facciamo quando siamo piccoli. Oltre a non inquinare la nostra città e ad avere innumerevoli piste ciclabili in città, la bici è ideale per le gambe, le braccia e la schiena se il manubrio è posizionato correttamente. Inoltre, la pratica di questo sport all’aperto migliora il benessere mentale e riduce i livelli di stress. Si consiglia di praticarlo 20 minuti al giorno.

Ascensori pelvici

I benefici dei sollevamenti pelvici sono numerosi, sia rafforzando il pavimento pelvico che tonificando i glutei. Dovreste sdraiarvi sulla schiena sul pavimento o su un materasso, con i piedi appoggiati e le ginocchia piegate. Quando il bacino si solleva, si esercitano pressioni su glutei e cosce. Affinché questa postura sia ancora più efficace è necessario mantenerla per alcuni secondi, e quando si torna giù, cerca di non mettere le natiche sul pavimento, ma si torna su per qualche altro secondo. Questo aiuta anche a ridurre il dolore lombare, dato che anche gli erettori spinali vengono lavorati insieme.

Le famose piastre

L’esercizio fisico, visto dall’esterno, sembra facile ma richiede davvero uno sforzo. Per fare questo esercizio è sufficiente affacciarsi a faccia in giù sul pavimento sostenendo tutto il peso corporeo solo sugli avambracci e sulle punte dei piedi. Può essere reso ancora più facile appoggiando le ginocchia sul pavimento e appoggiando gli avambracci su una sedia o un tavolo. Si consiglia di eseguire 3 serie di durata compresa tra 15 e 20 secondi, con un minuto di riposo tra una serie e l’altra. In questo modo, rafforzerete l’addome e contribuirete a ridurre il dolore lombare.

Macchine ellittiche

È quasi come andare in bicicletta, ma qui non si avanza con la pedalata. Che si tratti di una bici statica o ellittica, le gambe sono i motori, l’unica differenza è che nell’ellittica le braccia sono anche toniche. Mettete la vostra playlist o disco di musica preferita in sottofondo per aiutarvi con la motivazione.

Qualcosa di semplice come….. Camminare

Sì, sappiamo che fa parte della vita di tutti i giorni, ma si dovrebbe anche scegliere di dedicare qualche minuto al giorno, consapevolmente e con l’abbigliamento sportivo. Non solo le gambe diventeranno più abili, ma anche la mente più chiara. Se potete, provate a camminare in luoghi con la natura: un parco, una passeggiata…..

I temuti squat

Facile come se vi sedeste su una sedia, ma con le mani bilanciate davanti e il corpo posizionato leggermente in avanti per mantenere la curva lombare, iniziate ad andare su e giù. Si consiglia di fare 3 set da 10 ripetizioni, riposando un minuto tra un set e, per rendere più difficile, è possibile aggiungere un piccolo manubrio, una palla di medicina o alcuni pesi.

Vai alla piscina

Il nuoto è un esercizio cardiovascolare che ti porta molti benefici, quindi puoi aggiungerlo alla tua routine. Se non l’avete mai fatto prima, o in un lungo periodo di tempo, iniziate con 20 minuti di continuo e guardate le sessioni espandersi a 45 minuti. Stress dirà “Bye Bye”!

Ora che conoscete un sacco di esercizi per sentirvi meglio, vi chiamiamo lunedì per dirvi più sport!
Buon fine settimana.