Smomlab lancia la collezione Ant-Artica a Pitti Immagine Bimbo 2020

Smomlab lancia la collezione Ant-Artica a Pitti Immagine Bimbo 2020

Il progetto di design italiano di moda sostenibile 100% organic, destinerà parte del fatturato di #Pitti20 all’adozione di koala australiani su www.savethekoala.com

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

 

 

 

Smomlab, il progetto di design italiano di moda sostenibile che utilizza tessuti organici presenta la nuova collezione “Ant-Artica” a Pitti Immagine Bimbo 2020, che si terrà a Firenze dal 16 al 18 gennaio.

L’azienda romana – che da quest’anno ha ulteriormente sviluppato le stampe proprietarie, ossia quelle volutamente disegnate a mano e poi digitalizzate, per rafforzare il percorso di posizionamento e riconoscibilità del brand – sarà presente a “Ecoethic” (padiglione centrale) stand D/2 del Top Floor.

Il progetto SmomLab nasce nel 2015 da un’intuizione, un desiderio profondo di moda libera anche per i più piccoli. Sin dai suoi primi passi, le collezioni SmomLab si susseguono grazie ad una costante spinta di ricerca sui materiali, sulle stampe ed i modelli per collezioni che fanno della sostenibilità nella moda il suo elemento caratteristico.

In pochi anni la startup lancia prodotti di design proprietario e introduce progressivamente stampe di propria creazione. La creatività e determinazione delle due titolari, Claudia, stilista e fondatrice, e Laura, marketing e comunicazione, hanno dato vita ad un progetto produttivo 100% Made in Italy, dall’ideazione, al disegno delle stampe, dalla campionatura fino alla realizzazione. Grazie al lavoro di una squadra collaudata, il prodotto arriva sul mercato con la forza della qualità ed un posizionamento unico.

La collezione “Ant-Artica” di SmomLab, proposta per l’autunno inverno 2020-21, vede come protagonisti gli animali che vivono al freddo dei poli: orsi polari e civette delle nevi propongono un ecosistema rigido e fragile al tempo stesso, come gli sconvolgimenti climatici stanno dimostrando.

Oltre a loro ad essere presenti nei tessuti, che spaziano dai vestiti alle felpe, ci sono anche pinguini e unicorni, a ricordarci che l’importanza della sostenibilità non deve far dimenticare la dimensione giocosa e sognante dei bambini: “La scelta dei colori e l’ironia del disegno ricordano che quei luoghi lontani appartengono a tutti noi e possono abitare la nostra quotidianità” dice Claudia la fondatrice.

Smomlab è presente nel padiglione centrale a “Ecoethic”, nello stand D/2 del Top Floor è destinerà parte del fatturato di #Pitti20 all’adozione di koala australiani sul sito www.savethekoala.com