Ridurre i costi del commercialista per il Regime dei minimi

Ridurre i costi del commercialista per il Regime dei minimi

I titolari di partita iva che nel periodo compreso tra il primo gennaio 2008 e il 31 dicembre 2015 hanno aderito al regime dei minimi possono mantenerlo purché: i ricavi non siano superiori a 30.000 euro annui, non siano state effettuate esportazioni e/o acquistati beni strumentali negli ultimi tre anni per un importo non superiore a 15.000 euro.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Inoltre altri fattori indispensabili per mantenere il regime dei minimi sono: non aver sostenuto spese per lavoratori dipendenti oppure collaboratori non occasionali, corrisposto borse di studio, assegni, sussidi o utili.

Seppure la contabilità nel regime dei minimi non risulti particolarmente complessa è importante affidarsi a un bravo commercialista online, che non si limiti all’archiviazione dei documenti sul proprio computer ma consenta la gestione della contabilità online indipendentemente dal luogo dove vi trovate e con qualsiasi dispositivo ma senza rinunciare alla consulenza.

Tutto ciò è possibile tramite il nuovo servizio in cloud offerto da Contabilità Fiscale.

Il funzionamento è piuttosto semplice. Una volta scelto il pacchetto di servizi più adatto alle proprie esigenze, che è possibile pagare anche trimestralmente e revocabile in ogni momento, vi verrà assegnata un’area personale da dove caricare in totale sicurezza i propri documenti per i vari adempimenti fiscali.