Michael’s Gate: emozioni e mondi paralleli

Michael’s Gate: emozioni e mondi paralleli

 

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Frequenze e colori che rispecchiano un animo e un cuore che irrequieto cerca spazi di recondite emozioni, spesso fuori dal nostro spazio tempo in un rincorrersi di volti appena accennati ma profondamente espressi nelle loro prorompenti emozioni.
Volti che rispecchiano simulacri di mondi lontani ma presenti nella mente e nello spirito dell’autore Hypnos.
Mondi che nei suoi viaggi fuori dello spazio tempo ha incorniciato in memorie che spesso lo turbano e da cui esce solo riproducendo allegorie di immagini in un continuo divenire di ossessive passioni dominate dalle frequenze del rosso e del nero.
Quando ci poniamo come osservatori davanti a questo dipinto, la naturale fretta e tendenza a passare oltre, svaniscono, lasciandoci spazio per cadere in pensieri mutevoli, dove si ha la sensazione di intravedere immagini e volti spesso a noi noti, che ci catturano.
Ogni volta che osserviamo il dipinto Michel Gate, vediamo realtà diverse, notiamo ed apprezziamo immagini apparentemente criptare, come se noi evolvendo nella sua esperienza, potessimo intravedere e comprendere piani più profondi e sottostanti dell’immagine che apparentemente li ricopre.
Michel Gate è come uno specchio multidimensionale che con la sua energia, con le sue frequenze riflette e ci fa vedere dentro di noi aumentandone la comprensione, la condivisione, il desiderio di evolvere.
Michel Gate è come un simulatore di volo più lo si “usa” maggiore sarà la nostra capacità di vivere il nostro mondo emotivo interiore e gestire la nostra capacità di esprimerci, con e per gli altri.
Michel Gate permette al nostro inconscio di interloquire, di interfacciarsi con lui ed entrare in una sorta di Star Gate che ci porta in mondi, universi lontani ma già presenti in noi come frutto dei nostri retaggi passati.
Buona visione, prendiamoci qualche tempo per osservare questo dipinto, ci regalerà grandi emozioni.

Interattività del sito con gli utenti.:
 Osservare il dipinto e stampandolo, incorniciare le immagini che ci sembra di poter riconoscere dopo di che inviare scannerizzando in pdf il risultato alla nostra segreteria per partecipare ad un incontro di condivisione presieduto dall’autore. Il lavoro eseguito dovrà essere corredato dai dati di chi lo ha compilato e dal suo recapito telefonico ed email.
Hypnos durante questo incontro firmerà tutti i lavori presentati.

 Porsi davanti all’immagine del quadro e dopo alcuni minuti di osservazione, riferire brevemente scrivendole le emozioni e le immagini che ci sono nate dentro. Dopo tre giorni e dopo sei giorni ripetere l’esperimento.
Successivamente inviare i dati alla nostra segreteria per poter partecipare ad un incontro presieduto da Hypnos dove si potranno rappresentare le emozioni percepite e verificare quali sono i portali che si aprono davanti agli individui che si sono posti in osservazione. Le esperienze verranno poi raccolte in una pubblicazione.

www.michaelsgatemuseum.com

Benigno Passagrilli Per prenotare una visione dell’ opera secondo le indicazioni dell’articolo,chiamare il 3482806054.