LOTTA ALL’ANALFABETISMO: UNA GRANDE  BATTAGLIA  PER SM MOHAMMED VI

LOTTA ALL’ANALFABETISMO: UNA GRANDE  BATTAGLIA  PER SM MOHAMMED VI

Sua Maestà Mohammed VI continua la sua opera a favore della comunità marocchina , sopratutto delle zone disagiate , questo per abbattare le differenze sociali e dare a tutto il popolo le stesse possibilità. In questa ottica dobbiamo leggere l’evento svoltosi Venerdì 17 Gennaio 2020 dopo la pregiera presso la moschea “Lalla Amina” presso Essaouira, quando Sua Maestà, dopo la preghiera ha consegnato i premi “Mohammed VI” alle moschee impegnate nella lotta all’analfabetismo. Questo programma trova fondamento nel discorso reale di Sua Maestà del 20 agosto 2000 quando in quell’occasione Sua Maestà ha chiesto che i luoghi di culto non siano solo punti di riferimento per le pratiche religiose ma centri di diffusione per lottare contro l’analfabetismo , promuovere l’educazione civica e sanitaria. Sua Maestà, ispirandosi , all’antica tradizione che nel lontano passato , dove l’isalm fu sempre una fede che proteggeva la cultura, come dimostra il fatto che numerosi scritti della cultura antica sono giunti a noi grazie ad autori arabi, ha ribadito che le moschee non siano solo luoghi di preghiera ma anche luoghi dove le persone attraverso l’alfabetizzazione e la cultura civica possano avere tutte le possibilità per essere oltre che buoni uomini e donne di fede ma anche avere gli strumenti per migliorare la propria condizione personale e collettiva. Avere dei cittadini istruiti è la migliore arma contro i seminatori di odio e far crescere una Nazione

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Marco Baratto

Incontri Culturali Franco Italiani