Lavoro: arriva il biofeedback trainer.

Lavoro: arriva il biofeedback trainer.
  1.  Un gruppo di studiosi .nelle discipline del benessere, sta studiando una nuova figura professionale ,il bio feedback trainer.Uno degli ideatori del progetto , il dott Gilberto.Di Benedetto in una nota su questa proposta ha affermato: Stiamo attivando un gruppo di studio per verificare se esistano i presupposti legislativi e di mercato, per inserire alla interno dell’operatore olistico, la figura di biofeedback trainer.
    Il biofeedback nacque con la diffusione negli anni sessanta della meditazione trascendentale negli Stati Uniti. Si osservò che nello stato di meditazione il cervello aumenta la produzione di particolari segnali detti onde alfa. Addestrando il soggetto sulla sua produzione di onde alfa si può aumentarne la produzione ed aumentare così il rilassamento.Perche un operatore del benessere esperto in biofeedback ?perchè questa apparecchiatura permette ad ogni individuo di conoscere la propria fisiologia. Non è banale riappropriarsi in modo volontario del proprio respiro distinguendo tra respiro toracico e e respiro addominale, come non è banale capire che attraverso un sensore posso capire come controllare intenzionalmente i miei muscoli mascellari per una persona che soffre di bruxismo. Fornire strumenti ed abilità pratiche per gestire lo stress non solo è auspicabile, ma nei tempi che stiamo vivendo è fondamentale.Tutti coloro interessati a far parte di questo gruppo di studi possono partecipare ad un seminario introduttivo che si terra il 25 luglio dalle 11 alle 16 presso via Sallustiana 27 a.la prenotazione al 3482806054 e” obbligatoria.