La tua azienda ha bisogno di un ChatBot: lo dicono i dati.

La tua azienda ha bisogno di un ChatBot: lo dicono i dati.

L’intelligenza artificiale è entrata nelle nostre vite già da un po’, ci affidiamo a software e sistemi digitali per il funzionamento automatico di molti servizi domestici, molti ad esempio hanno anche un assistente virtuale installato nella propria vettura. Perché non utilizzare la stessa comodità anche a lavoro? Perché non lasciare ad un “robot”, tecnicamente definito ChatBot, l’interazione con nuovi potenziali clienti e la loro assistenza? Un ottimo risparmio di risorse e di tempo. Non sarà un caso che molte aziende si stiano affrettando a procurarsi il proprio personale ChatBot aziendale dal momento che si stima che, nel 2025, il valore totale del mercato dei ChatBot raggiungerà i 1250 milioni di dollari. Avere un ChatBot aziendale che risponda a tutte le esigenze dei clienti, esattamente se non più efficacemente di un umano è più facile di quanto si pensi. Andiamo a scoprire tutte le funzionalità e i vantaggi di avere un ChatBot per la propria azienda.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

 

L’empatia di un umano, l’intelligenza di un robot

 

Il ChatBot adempie tutte quelle funzioni di un impiegato addetto alle relazioni con la clientela come rispondere alle sue domande su servizi e prodotti, ascoltare e analizzare le loro richieste tramite domande specifiche per ogni problematica, proporre soluzioni, suggerire acquisti, incoraggiare il cliente ad essere parte integrante nel miglioramento dell’azienda rispondendo a sondaggi e domande. Pertanto il bonus di avere un ChatBot non si limita alla praticità di assolvere tutta una serie di compiti che spesso portano via tempo prezioso alle aziende, ma aiutano i clienti a familiarizzare con i prodotti e con l’azienda stessa. I clienti che entrano in relazione col ChatBot lo troveranno sempre a loro disposizione, 24 ore su 24, sette giorni su sette, senza dover attendere in linea ore intere nella speranza di avere una risposta. Molte aziende possiedono un ChatBot che dal proprio sito web rimanda direttamente a Facebook Messenger, la piattaforma di messaggistica istantanea che conta ogni mese oltre un miliardo di utenti attivi.  I clienti non si sentiranno trascurati con un ChatBot presente tra i loro contatti, sempre reperibile e con risposte precise per ogni loro necessità e con la possibilità, nel caso la richiesta non possa essere elaborata dal robot, di essere messi in contatto immediatamente con un operatore fisico.

 

Risparmia energie, risorse e tempo assumendo un ChatBot nella tua azienda

I ChatBot si adattano e possono essere programmati per molte diverse industrie, troviamo ChatBot nel sito della compagnia di bandiera francese AirFrance come in quello della catena di caffè statunitense Starbucks e sono utili non solo a chi deve gestire una grande mole di richieste e ha bisogno di un modo veloce ed efficiente per elaborarle, ma sono soprattutto un’attrattiva vincente per arrivare immediatamente ai visitatori delle pagine web e quindi ai potenziali acquirenti, i quali una volta entrati in comunicazione con il ChatBot saranno facilmente raggiungibili per eventuali futuri contatti. Customer care, e-commerce, attività di outbound, tutte queste funzionalità raccolte in un solo strumento, un ChatBot. Una soluzione ottimale per accelerare i tempi di elaborazione delle informazioni e di risoluzione dei problemi, ottimizzare il processo d’acquisto, fidelizzare la clientela e ottenere da parte loro un feedback costruttivo ai fini del miglioramento dei servizi offerti. In una strategia di marketing contemporanea e tecnologica queste intelligenze che simulano persone reali, nelle risposte, nell’approccio interpersonale, nell’ascolto e l’interazione con il cliente non possono mancare.  Scegliere un ChatBot per promuovere il proprio brand significa stare al passo con i tempi e contemporaneamente ottimizzarli. Si dice che il tempo è denaro; è dunque arrivato il tempo di iniziare a guadagnare con i ChatBot.