Intermediario assicurativo: chi è e cosa fa?

Intermediario assicurativo: chi è e cosa fa?

Così come in qualsiasi altro tipo di campo commerciale, anche nel settore delle assicurazioni è di fondamentale importanza la ricerca e la fiducia dei clienti. In tal proposito emerge una figura professionale, l’intermediario assicurativo, specializzato appunto nella ricerca di eventuali e futuri clienti che necessitano di stipulare qualsiasi tipo di polizza.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Requisiti per diventare intermediario

In sostanza, un intermediario assicurativo deve essere in grado di trovare e preparare la migliore proposta di polizza pensata appositamente secondo le esigenze del cliente a cui andrà a proporla. Tale figura deve quindi essere formato su tutto ciò che riguarda il mondo della assicurazioni, deve sapersi muovere nel mercato tra i numerosissimi prodotti cercando di essere “creativo” dal punto di vista finanziario.

Non serve solo questo: per diventare un intermediario bisogna possedere dei precisi requisiti di tipo legale, necessari a determinare una serie di limiti importanti per accedere a questo tipo di professione. Oggi attraverso internet è possibile trovare tantissime guide e informazioni utili, necessarie per approfondire tutto ciò che potrebbe riguardare la figura dell’intermediario assicurativo.

Negli ultimi anni, la figura professionale dell’intermediario assicurativo è stata più volte sottoposta a delle ridige regolamentazioni pensate appositamente per evitare futuri ed eventuali inconvenienti con i potenziali clienti. Tutti coloro che desiderano svolgere questa particolare professione, dovranno obbligatoriamente iscriversi al registro unico elettronico, chiamato prima ISVAP e nel 2012 IVASS.

Conoscere i giusti riferimenti legislativi

Nel momento in cui si và ad esercitare la professione dell’intermediario assicurativo è bene ed importante applicare e seguire alcune regole necessarie a disciplinare tale professione. Ecco quindi che risulta importantissimo conoscere tutti quei riferimenti legislativi che sono presenti nel Codice delle Assicurazioni Private, realizzato in seguito del D.lgs 209 del 7 Settembre 2005.

Inoltre, bisogna sempre far riferimento al sito internet dell’ IVASS, all’interno del quale sono presenti regolamenti, novità a livello legislativo, documenti e tantissimo altro necessari a far crescere a livello professionale chi si avvicina al mondo degli intermediari assicurativi.