I metodi per lucidare l’oro

I metodi per lucidare l’oro

Se avete dei gioielli in oro bianco, giallo o rosa avrete sicuramente la necessità di effettuarne periodicamente la pulizia a distanza di tempo per tenerli sempre lucenti.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

In commercio vendono alcuni prodotti che servono esclusivamente per pulire l’oro, ma se non volete utilizzarli e state cercando dei metodi fai da te naturali e senza controindicazioni, allora potete affidarvi ai nostri suggerimenti.

Chi sostiene l’ambiente sarà felice di sapere che la miglior pulizia dell’oro avviene con un panno naturale realizzato al 100% con cotone morbido.

Nella maggior parte dei casi, lucida e pulire l’oro è semplice, basta un panno di cotone e una soluzione con acqua e sapone di Marsiglia, è necessario tenere saldamente il gioiello tra le dita e strofinare dolcemente l’oro con il panno imbevuto d’acqua e sapone, dopodiché asciugarlo con un panno di cotone asciutto e pulito.

Se dopo aver pulito l’oro con il panno morbido non ottenere il risultato desiderato, dovrete affidarvi ai prodotti specifici per la pulizia e la lucidatura dell’oro bianco o giallo.

Si tratta per lo più di panni morbidi già impregnati di un agente lucidante e pulente, alcuni prodotti in commercio hanno anche un’azione protettiva e preservano la qualità dell’oro nel tempo.

Se l’oro è entrato in contatto con altri metalli o altri materiali, potreste notare delle piccole macchie verdi o scure, in questo caso la sola pulizia col panno potrebbe non essere sufficiente.

È necessario intervenire acquistando dei prodotti chimici in pasta, spray o a immersione, alcuni sono più validi di altri, bisogna testarli per capire meglio quale sia la scelta migliore per il proprio caso.

I prodotti in pasta possono essere decisamente più comodi da utilizzare in caso di spille d’oro a forma di fiore, rose o di piene di angoli nascosti; molto utili ed efficaci quei prodotti per lucidare l’oro a immersione, poiché sono più rapidi da utilizzare, hanno maggiore efficacia anche se avvengono più sprechi di prodotto.

Lucidare l’oro con il fai da te

Se fino ad ora abbiamo citato alcuni prodotti indicati per la pulizia dell’oro, adesso parliamo di alcuni rimedi naturali fai da te e a costo zero che permettono di ottenere un risultato perfetto e portare all’originale splendore i vostri gioielli.

Attenzione: i rimedi di cui stiamo per parlare sono adatti solo in caso di oro puro, da evitare per gioielli bagnati nell’oro o in caso di gioielli con le perle o pietre preziose, che potrebbero rovinarsi.

Un metodo naturale ed efficace per pulire l’oro è la bollitura: l’oro non fonde alla temperatura di 100°C, quindi si può utilizzare l’acqua bollente per mandare via lo sporco accumulato dai gioielli.

Dopo aver lasciato i gioielli nell’acqua bollente per un po’, prende un panno di cotone morbido e asciugarli, nel caso siano ancora presenti delle impurità, ripetere il procedimento aggiungendo il sapone di Marsiglia.

Altra soluzione efficace è l’alcol denaturato, molto utile per pulire l’oro, prendete un panno di cotone morbido e strofinatelo dolcemente sui gioielli da pulire.

Se desiderate che il vostro gioiello abbia un aspetto pari al nuovo, in questo caso non c’è nessun rimedio fai da te che possa darvi questo effetto, l’unica soluzione è quella di rivolgervi al vostro orafo di fiducia per fargli fare una lucidatura professionale o un secondo bagno nell’oro.

Sono da evitare l’aceto e il bicarbonato per pulire l’oro, il primo può opacizzarlo e il secondo è decisamente più adatto a pulire l’argento.

La giusta conservazione dei gioielli in oro

Se avete acquistato gioielli Firenze e volete prevenire l’opacizzazione dell’oro, dovete evitare di usare profumi o cremi quando li indossate, in particolare le collane, ma se non riuscite a farne a meno, lavate i vostri gioielli almeno una volta al mese con acqua tiepida e sapone, poi conservateli in sacchetti morbidi di cotone o velluto, evitate di tenerli in scatole o in cassetti o spazi umidi.

Se volete che i vostri gioielli d’oro mantengano la loro naturale bellezza, dovete prestare molta attenzione alla loro conservazione, cercate di tenerli in luoghi asciutti, ricordate di prenderli periodicamente e lucidarli con un panno e poi riponeteli nuovamente nei rispettivi involucri.

Quando regalare gioielli in oro?

Siete stati invitati a un compleanno importante e vi state chiedendo se sia il caso o meno di acquistare un gioiello d’oro da regalare, in realtà non ci sono delle vere regole da seguire per decidere quando regalare gioielli in oro.

Molto dipende dal tipo di legame che avete con la persona a cui fare il dono, i gioielli d’oro sono un regalo importante, per cui dovreste seguire ciò che sentite e comportavi di conseguenza.

Un prezioso d’oro va bene per qualsiasi occasione, che sia un matrimonio, una cresima, un battesimo o la comunione, ma anche un diciott’anni, un anniversario, una ricorrenza speciale, insomma, le possibilità sono davvero tante, si tratta di un dono che fa sempre un certo effetto e non sfigura mai.

Conclusioni

Se volete che il vostro oro duri a lungo e non riporti difetti o segni del tempo è importante badare alla sua giusta conservazione, evitare le scatole e i luoghi umidi, preferire dei sacchetti in cotone asciutti e puliti.

È necessario fare una pulizia periodica dei gioielli almeno una volta l’anno per evitare che i segni del tempo diventino troppo marcati e rimuoverli sia ancora più difficoltoso.

In commercio si trovano diversi prodotti per la pulizia dell’oro, alcuni sono molto efficaci, ma se non volete entrare in contatto con agenti chimici, potete sempre provare alcune soluzioni fai da te a base di ingredienti naturali, che permettono di ottenere un buon risultato di pulizia.

Se oltre alla lucidatura, desiderate portare l’aspetto dei vostri gioielli d’oro pari al nuovo, dovete necessariamente rivolgervi a un orafo che potrà intervenire in modo professionale per un risultato garantito.

Il gioiello d’oro è un dono sempre molto gradito, valutate il legame che avete con la persona a cui fare il dono e se pensiate che ne valga la pena, allora non esitate e scegliete di fargli questo bellissimo regalo.