Diventare un professionista nel creare siti web

Diventare un professionista nel creare siti web

Se stai pensando di diventare un vero web designer professionista, dovresti riuscire a capire cosa sia meglio apprendere per la tua futura attività. Ecco 4 semplici consigli che ti offrono una panoramica sul cosa fare.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

1. Impara l’HTML

Il progetto di siti web molto spesso comporta l’utilizzo di codice HTML. Quindi, prima di iniziare a creare un sito web devi perlomeno riuscire a padroneggiare l’HTML. Questo, molto spesso, è l’elemento chiave per iniziare a pubblicare pagine di siti sul web. Tale informazione potrebbe sembrare scontata, ma ci sono alcuni elementi che dovresti non sottovalutare se intendi essere un vero professionista del web.

2. Utilizza i CSS

Questo è un altro aspetto necessario se vuoi riuscire ad essere brillante nel tuo lavoro. Sapersi districare con i CSS permette di avere il piano controllo del tuo sito web. Ad esempio, puoi avere un maggiore controllo del layout, del design e dei colori se sai usare a piano i CSS.

1. Il CSS è facile
2. Il CSS è veloce da creare
3. I CSS sono velocissimi quando il tuo sito web viene caricato
4. Il CSS è facile da modificare

Quindi impara ad utilizzare i fogli di stile. Ti piaceranno davvero le cose che puoi realizzare una volta che le sai padroneggiare.

3. Impara il PHP e/o ASP

Questo è necessario per creare siti web dinamici come i forum. PHP e ASP sono un ottimo esempio. Dovrai capire cosa puoi fare con questi linguaggi e iniziare ad usarli.

Senza conoscere un linguaggio lato server i tuoi siti web potrebbero essere davvero difficili da mantenere performanti. Sapere ad esempio il PHP, potrebbe rendere la struttura del tuo sito web molto più efficiente.

4. MySQL

Infine, credo sia doveroso imparare anche cos’è MySQL poiché questo è un software open source ed è installato sulla maggior parte dei provider di hosting in combinazione con il PHP, per gestire al meglio i siti dinamici fatti con i CMS come ad esempio WordPress, Joomla e Drupal.