La superba bellezza di Damast “atterra” a Linate: la #doccetteria per chi parte e chi arriva

La superba bellezza di Damast “atterra” a Linate: la #doccetteria per chi parte e chi arriva

On air all’aeroporto di Milano Linate per tutto il mese di aprile, la campagna di Damast con protagonista la superba bellezza della #doccetteria. Per ricordare ai viaggiatori internazionali l’importanza di un momento rigenerante ed allo stesso tempo sostenibile come è quello della doccia.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

La “superba bellezza” della #doccetteria Damast è protagonista di una campagna dedicata, attiva presso l’aeroporto di Milano Linate per tutto il mese di aprile. L’aeroporto meneghino, punto di riferimento per partenze ed arrivi internazionali e crocevia di migliaia di visitatori ogni giorno, accoglie alcune delle più significative proposte dell’azienda, presentandole su pannelli interattivi posti ai gate di partenza e negli spazi dedicati agli arrivi ed al ritiro bagagli.

Damast Campagna Dinamica Aeroporto di Linate "La superba bellezza"

A campeggiare sul grande formato, su essenziale sfondo nero, il nuovo claim “Superba Bellezza” che l’azienda ha scelto per caratterizzare la propria offerta, accompagnato da due immagini evocative dei prodotti Damast: il “Kit Doccia Elegance” composto da soffione tondo con braccio doccia a muro, miscelatore con deviatore incorporato e doccetta, e la doccia a mano monogetto anticalcarePlanet”, entrambi proposti nella versione in ottone in finitura oro rosa.

Soluzioni che – grazie alla loro versatilità ed alle linee morbide ed arrotondate – sono in grado di adattarsi allo stile delle sale da bagno “di tutto il mondo”. Dagli ambienti più semplici a tradizionali, ai più ricchi, a quelli moderni e minimal, la #doccetteria Damast continua la propria campagna di sensibilizzazione anche nei confronti del pubblico internazionale, per promuovere la doccia come momento di assoluto benessere ed allo stesso tempo attento all’ambiente ed al risparmio idrico.

Una campagna che punta a presentare l’azienda “lasciando parlare” i prodotti in maniera chiara ed intuitiva e rivolgendosi a quegli interlocutori che proprio di Milano, capitale del design, hanno fatto il loro punto di arrivo e partenza verso il mondo.

Dopo il Salone del Mobile – che nel mese di aprile ha visto transitare in aeroporto migliaia di visitatori – saranno ora le vacanze pasquali e le festività ad ospitare il pubblico internazionale. E Damast sarà pronto ad accoglierlo.