Balayage: capelli splendenti tutto l’anno

Balayage: capelli splendenti tutto l’anno

Vi è stato un periodo in cui quasi tutte le donne sono state attirate dalla moda dello shatush, poco dopo è arrivato il balayage, una nuova tecnica che permette di avere delle schiariture naturali e in grado di farci ricordare l’estate in ogni momento dell’anno.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Ma in cosa consiste e come si applica questa tecnica? Scopriamolo assieme!

Differenza balayage e shatush

Con il termine balayage si fa riferimento alla schiaritura dei capelli in modo naturale, permettendo di ottenere lo stesso effetto del sole durante la stagione estiva. Nonostante il contrasto con la base, infatti, il Balayage permette di avere dei riflessi chiari.

Questa colorazione permanente è in grado di donare riflessi luminosi e vibranti che donano ai capelli una ondulazione naturale grazie ai diversi punti luce.

A questo punto sorge spontanea una domanda: qual è la differenza tra balayage e shatush?

Ebbene, dovete sapere che tali trattamenti hanno lo scopo di schiarire i capelli, cercando di replicare l’effetto naturale. Allo stesso tempo, però, ci sono delle differenze.

Mentre lo shatush prevede solo una fase di schiaritura, il balayage prevede una prima fase di decolorazione e una seconda colorazione per rendere l’effetto più naturale ed uniforme possibile. Il balayage prevede che vengano schiarite solo le punte e che la tonalità scelta sia in grado di rispettare il vostro colore naturale.

Viste le modalità di applicazione, quindi, è facile capire che si tratti di un trattamento che non può essere fatto a casa da sole. È infatti fondamentale avere una buona padronanza dei vari colori, dei tempi di posa e soprattutto riuscire ad individuare su quali ciocche intervenire.

Proprio per questo motivo, se volete ottenere un effetto balayage ottimale, vi consigliamo di rivolgervi al vostro parrucchiere Napoli di fiducia, in grado di fornirvi i giusti consigli in merito. In particolare il parrucchiere sarà in grado di valutare con voi quali zone illuminare in base al vostro volto e al taglio di capelli che avete.

Caratteristiche balayage

Una volta visto come viene fatto il balayage, vediamo quali sono i vantaggi offerti da questa tecnica. Ebbene, uno degli aspetti più apprezzati è senz’ombra di dubbio la naturalezza dell’effetto sui capelli, ma anche la luminosità e la capacità di adattarsi in modo ottimale ad ogni tipo di carnagione e tipologia di viso.

Lo schiarimento, infatti, viene effettuato a partire dal colore naturale della propria base, senza creare alcun tipo di forzatura estetica.

Se tutto questo non bastasse, lo schiarimento non parte dalla radice, ma da punti diversi dell’intera chioma. In questo modo non crea quell’antiestetico stacco netto, tipico delle normali tinte coprenti. Inoltre, come avrete notato, il balayage si presenta come una colorazione a misura di donna, in grado di accentuare le personali caratteristiche di ognuna di noi.

Un altro motivo alla base del suo successo, inoltre, è da rinvenire nella poca manutenzione richiesta. Dopo la prima applicazione, infatti, continua a crescere uniformandosi perfettamente al nuovo capello, allungando in questo modo i tempi di ripresa della schiaritura.

Come in tutti i casi in cui ci si trova a dover fare i conti con un capello trattato, inoltre, vi consigliamo di utilizzare uno shampoo delicato e non aggressivo, un balsamo nutriente e una maschera protettiva specifica per proteggere i capelli trattati e colorati.