Avvocato tutela minori e donne Roma – Studio associato Biagi

Avvocato tutela minori e donne Roma – Studio associato Biagi

Avvocato tutela minori e donne Roma – Studio associato Biagi – Figli:

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Affidamento e collocamento dei figli minori; protezione e tutela minore; donazioni a minori; eredità a favore dei minori: pensione reversibilità; regolamento diritto espatrio minore; limitazione e o decadenza potestà genitoriale; tutela frequentazione minori con nonni e zii; aggiunta cognome materno al cognome paterno; riconoscimento figli;disconoscimento figli; sottrazione internazionale minori.
Avvocato tutela minori e donne Roma – Studio associato Biagi – Separazione divorzio:
Separazione o divorzio consensuale; separazione o divorzio giudiziale; modifica delle condizioni di separazione o divorzio; assegnazione casa coniugale; mantenimento figli e/o coniuge; pensione di reversibilità; rilascio passaporto del coniuge; separazione con negoziazione assistita.
Avvocato tutela minori e donne Roma – Studio associato Biagi.
Affidamento dei bambini quando ci si separa:
quando una famiglia (legittima o naturale che sia) si disgrega, in presenza di minori emerge il “problema” del loro affidamento, ovvero di definire le modalità di loro gestione e, de relato, del loro mantenimento.
Più riforme si sono susseguite negli anni, che hanno modificato l’originario schema disegnato dalla L. 19/05/1975, n. 151, e consentito all’ordinamento di adeguarsi ai cambiamenti sociali e di costume che nel tempo si sono verificati. E’ stato ad esempio stabilito l’obbligo di sentire il minore nei procedimenti che lo riguardano, al fine di tutelarne il diritto fondamentale ad essere informato e ad esprimere le proprie opinioni. Si è altresì disposto che il “modello” a cui, salvo comprovate ragioni, il Giudice deve fare riferimento, sia quello dell’affidamento condiviso, che per la sua natura e le sue caratteristiche appare il più idoneo a consentire ai minori di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori ed i rispettivi ascendenti e parenti di ciascun ramo genitoriale. Non mancano tuttavia situazioni in cui l’affidamento condiviso non sia la soluzione migliore per limitare al massimo i danni che i figli possono subire a causa della disgregazione della famiglia, e che consigliano una soluzione alternativa, quale l’affidamento esclusivo ad uno soltanto dei genitori. Esamineremo di seguito i presupposti che legittimano l’affidamento esclusivo dei figli, ed i casi in cui – pur essendovi circostanze che potrebbero farlo ritenere consigliabile – tale scelta non sia stata ritenuta dalla giurisprudenza adeguata agli interessi dei minori.
L’area Legale dello Studio associato Biagi si occupa di fornire consulenza ed assistenza in tutte le aree del diritto civile ed in particolare nel diritto della famiglia, della persona e dei minori, del diritto del lavoro, previdenziale e societario.
www.studioassociatobiagi.it