Avvocato diritto lavoro Roma – Il licenziamento per curriculum falso

Avvocato diritto lavoro Roma –   Il licenziamento per curriculum falso

Avvocato diritto lavoro Roma –  Il licenziamento per curriculum falso.

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing

Non può chiedere il risarcimento danni il lavoratore illegittimamente licenziato se ha consegnato all’azienda un curriculum falso, contenente cioè titoli non effettivamente posseduti. È quanto stabilito dal Tribunale di Trani con la sentenza n. 522 del 2019.

Le possibili applicazioni della decisione del Tribunale

Ne da notizia il Quotidiano del Diritto del Sole 24 Ore il quale afferma che questa sentenza è particolarmente interessante “in quanto il principio che viene affermato può trovare applicazione – con i necessari adattamenti – nell’ambito di qualsiasi rapporto di lavoro (non solo a termine, ma anche a tempo indeterminato): l’esibizione di un curriculum basato su titoli inesistenti costituisce una violazione dei doveri di correttezza e buona fede.

Avvocato diritto lavoro Roma

Il licenziamento per curriculum falso

Dopo quasi due mesi, la società datrice di lavoro comunicò l’avvio del procedimento volto all’annullamento d’ufficio della delibera consiliare di assunzione, “stante il mancato possesso da parte del sig. …. del requisito richiesto a pena di esclusione … avendo (costui) conseguito la laurea in lingue, non contemplata tra i titoli necessari per la partecipazione alla procedura di selezione” e così il sig. … veniva licenziato a causa del suo curriculum falso.

 

Avvocato diritto lavoro Roma – Le richieste di risarcimento danni
Il lavoratore impugnava stragiudizialmente il licenziamento e si rivolgeva al tribunale di Trapani chiedendo il risarcimento del danno subito, nella misura del lucro cessante, pari alle retribuzioni che sarebbero state percepite per l’intera durata del rapporto … e del danno emergente (rappresentato dalle spese di trasporto), oltre al risarcimento del danno non patrimoniale per danni all’immagine.

Avvocato diritto lavoro RomaDiritto del lavoro

Lo Studio Legale affianca il Cliente in ogni momento decisionale per tutte le esigenze legate al Diritto del Lavoro

Si tutela il lavoratore ed il datore di lavoro in ipotesi di mobbing, licenziamenti, aspettativa per maternità, tutela dei diritti del lavoratore, sindacale e della previdenza sociale.

Analisi preliminare

Analisi preliminare della situazione e delle implicazioni per l’Azienda, in termini giuridici, economici e organizzativi, con una prima valutazione del caso.

Valutazione

Valutazione delle possibili alternative a disposizione e quantificandone il rischio.

Proposta

Proposta di una o più soluzioni, supportando e consigliando l’Azienda nella decisione.

La Consulenza Legale Online e la Video Consulenza Legale permettono all’utente di ottenere in brevissimo tempo un parere legale scritto a distanza, o un incontro in video conferenza con gli avvocati dello studio.

Come funziona il servizio

E’ necessario compilare il modulo di richiesta. Il mero invio di tale modulo non da luogo ad alcun impegno economico a carico del richiedente.

Lo studio si riserva di accettare le richieste di consulenza pervenute e, solo in tale caso, invierà un messaggio di posta elettronica contenente il preventivo di spesa per l’attività professionale da compiere, il nome dell’avvocato responsabile e l’indicazione del termine – espresso in giorni – in cui lo studio legale si impegna ad ultimare il parere.

Tale termine inizia a decorrere dal momento in cui perverrà in studio la prova dell’avvenuto pagamento dell’acconto, pari al 50% dell’importo complessivo.

Nel momento in cui il parere è ultimato, comunque entro e non oltre il suddetto termine, il cliente ne riceverà comunicazione.

Il parere verrà spedito non appena perverrà in studio la prova dell’avvenuto pagamento del saldo. La spedizione sarà duplice: sia per via telematica (file sottoscritto con firma digitale, allegato ad un messaggio di posta elettronica), sia per posta ordinaria (raccomandata a/r). La fattura verrà inviata contestualmente alla spedizione ordinaria.

Modalità di funzionamento del servizio di Video Consulenza Legale

E’ necessario compilare il modulo di richiesta. La richiesta non sarà tenuta in considerazione qualora non risultassero compilati i campi relativi al quesito, al software prescelto, allo username, e a data e ora preferiti.

Lo studio si riserva di accettare le richieste di video consulenza pervenute e, in tale caso, invierà un messaggio di posta elettronica contenente il preventivo di spesa per l’attività professionale da compiere, ed il nome dell’avvocato responsabile.

Nel momento in cui perverrà in studio la prova dell’avvenuto pagamento dell’importo complessivo, lo studio comunicherà via posta elettronica data ed ora dell’appuntamento telematico, nonché la conferma del mezzo di comunicazione scelto con le relative istruzioni.

Gli appuntamenti telematici si terranno generalmente il venerdì mattina, tra le ore 10 e le ore 12, (comunque in giornata da concordare) ed avranno la durata massima di 60 minuti.

A videoconferenza conclusa, lo studio invierà per posta ordinaria la fattura per la prestazione svolta.
www.studioassociatobiagi.it