Andreas Senoner: Making Things

Andreas Senoner: Making Things

 

Comprare Follower, Comprare Like, Social Media Marketing
2018
legno dipinto, licheni

Inaugurazione: 29 maggio, 18:00

SACI’s Maidoff Gallery

Via Sant’Egidio, 14 – Firenze

29 maggio – 7 luglio, 2019

Orari: Lun-Ven: 9-19, Sab-Dom: 13-19

 

‘Making Things’ è una mostra di opere recenti dello scultore Andreas Senoner che, in occasione della sua personale alla SACI – Studio Arts College International, ha voluto parlare del processo di fare o meglio di creare arte. Questo perché la mostra si svolge in una scuola d’arte, un luogo dove nascono sia l’arte che gli artisti.

Non a caso il materiale scelto da Senoner è il legno, che l’artista definisce “l’anima del mio lavoro”.  Il “materiale vivente” che è in grado di trasmettere un messaggio in tutte le sue forme di trasformazione, di metamorfosi, naturale o artificiale, voluta o casuale.

Le sculture di Andreas da un lato appaiono solenni quasi sacre, dall’altro, usando solo materiali naturali a parte il legno, come licheni, pelo o piume, le sue sculture appaiono quasi come ‘object trouve’ sottoposte a “trasformazione incessante delle cose di questo mondo e governate dalla loro stessa imprevedibilità “, trasformate dal caso e dal tempo in attesa di trovare la forma e lo spazio giusti nella società.

Questo processo di mutazione trasforma le sculture in simboli, portatori di engam – la traccia della memoria, che secondo il biologo e neurologo tedesco Richard Semon, può trascendere la traccia di eventi non più limitati a essere incisi nella singola mente individuale, ma può trasmettere informazioni di generazione in generazione. Le opere che spesso non rispettano le dimensioni ‘realistiche’ quindi diventano la parte della creatività archetipica e diffusa nel mondo.

La mostra ‘Making Things’ presenta sculture recenti, sculture a muro, stratificazioni e installazioni dell’artista, che danno allo spettatore una visione del suo studio e del suo processo di creazione.