Roma, Viaggio fra le tecniche pittoriche degli artisti internazionali

Dal 17 al 29 Novembre, presso la nuova Galleria espositiva PR&D, sarà aperta al pubblico la mostra di dipinti degli artisti contemporanei Carlo Cusatelli, Raffaele Bielò e Bryant Girsch. Il vernissage si terrà venerdì alle ore 18:30.

Venerdì 17 Novembre, alle ore 18:30, a Roma, presso la nuova galleria espositiva PR&D – Panda Restauro e Design – in Via di Vigna Fabbri 10b, zona Furio Camillo, verrà inaugurata la mostra Viaggio fra le tecniche pittoriche degli artisti internazionali”, aperta al pubblico fino al 29 Novembre, dal lunedì al venerdì, dalle 16:30 alle 19:30.

Protagonista è il colore e la sua stesura, che regala all’osservatore sensazioni ed emozioni varie e uniche. Sarà possibile ammirare diverse tecniche pittoriche che caratterizzano l’arte di alcuni artisti contemporanei di fama internazionale: dal frottage di Carlo Cusatelli, agli smalti acrilici su tela estroflessa di Raffaele Bielò, passando per gli acrilici e tecnica mista di Bryant Girsch.

Carlo Cusatelli è un fervido sperimentatore del colore sul frottage, che incarna tutta la sua ansia di rinnovamento senza mai perdere di vista la realtà. Una volta acquisito sulla tela il dato di fatto, l’esistente, il suo contribuito individuale si libera nel gesto del colore, che però risulta quasi ininfluente, dissolvendosi in una sorta di inutilità liberatoria.

Raffaelle Bielò è tra i massimi rappresentanti della “Estroptical”, la tecnica dell’estroflessione e introflessione della tela applicata all’optical art. Scomponendo e poi rielaborando i suoi dipinti, rappresenta e ottiene un movimento ottico cinetico, con tridimensionalità e colore, che sfocia in un surrealismo moderno creando un’illusione distorsiva dell’immagine.

Lo statunitense Bryant Girsch, già presente in collezioni private in Europa, USA e Taiwan, vanta numerosi riconoscimenti ed esposizioni in tutto il mondo. Le particolarità più evidenti che si riscontrano nelle sue opere consistono sicuramente nell’utilizzo di acrilici e della tecnica mista, nonché nei motivi ricorrenti nella maggior parte di esse.

Il vernissage si aprirà con un buffet di benvenuto da parte della Panda Restauro e Design, impegnata nel restauro di dipinti su tela, tavola, opere lignee policrome, affreschi, dipinti, opere in lapideo. Oltre alla conservazione e tutela dell’opera d’arte, si occupa del recupero di mobili antichi e oggettistica varia, trasformati apportando su di essi un restyling che li rende pezzi unici.