I DIRITTI UMANI, SCIENTOLOGY LI PROMUOVE NEL CORSO A CAGLIARI

comunicati stampa gratis

Probabilmente mai come in questo periodo i DIRITTI UMANI sono stati cosi’ negati e calpestati nei loro Valori Universali.
Assistiamo quotidianamente ad un vero e proprio esodo di milioni di persone che fuggono dai loro paesi a causa di guerre, persecuzioni religiose ed ideologiche, dittature che creano fame e miseria alla popolazione.
Stragi assurde in nome della “Religione” di centinaia di persone inermi, stanno creando un clima di paura tra le popolazioni in tutti i continenti e destabilizzando il già precario equilibrio tra i popoli.
I business prodotti dal traffico di esseri umani, dalla pedopornografia e degli organi umani, hanno superato quello della droga e delle armi.
Mai come in questo momento è necessaria una mobilitazione di massa per promuovere la Carta Universale dei Diritti Umani promulgata dalle Nazioni Unite nel dicembre del 1948.
Convinti che questi drammatici episodi non avrebbero motivo di esistere se si conoscessero e rispettassero i Diritti Umani, e impegnandosi a promuoverli e rispettarli prima di tutto nelle nostre comunità, i volontari di “Uniti per i Diritti Umani” e della Chiesa di Scientology, si sono dati appuntamento sabato 23 luglio nel Corso Vittorio Emanuele a Cagliari, all’interno della manifestazione E-state in Corso, e hanno informato centinaia di persone distribuendo il libretto “La Storia dei Diritti Umani”.
“Altri parlano di un mondo migliore, noi ne stiamo costruendo uno”, con questo messaggio L. Ron Hubbard, ha voluto segnare la strada da percorrere ai milioni di scientologist in tutto il mondo che ogni giorno si adoperano perché i Diritti Umani siano una conquista per tutti e non un privilegio di pochi.
Info: www.unitiperidirittiumani.org